Avere buoni rapporti di vicinato è importante per vivere bene: ecco le 7 regole di convivenza civile in condominio che devi assolutamente rispettare per convivere con i tuoi vicini! Conoscete il detto: “Anche la regina ebbe bisogno della vicina”? Ebbene, vi possiamo assicurare che è vero! Prima o poi, tutti abbiamo bisogno di un piccolo aiuto o di un favore: e chi, meglio dei nostri vicini di casa, può venirci in soccorso? Avere rapporti di buon vicinato fa bene alla vita sociale, alla mente e anche alla salute: secondo una ricerca britannica chi ha buoni rapporti con i vicini ha il 67% di possibilità in meno di avere un infarto. Mantenere rapporti di buon vicinato è importante non solo per prevenire stress e liti tra condomini, ma anche per assicurarsi una vita tranquilla e, a quanto pare, più lunga! Vediamo quali sono le regole di civile convivenza in condominio che ci permetteranno di avere sempre buoni rapporti con i nostri vicini… anche se non sempre ci sono simpatici! 7 regole per una civile convivenza in condominio Convivere in condominio non è sempre facile, ma seguendo questo decalogo non dovresti avere problemi! Vediamo insieme quali sono le regole di condominio da rispettare e come comportarsi per essere dei vicini modello! 1. Presentati ai vicini Sei l’ultimo arrivato in condominio? La buona educazione vuole che ti presenti ai nuovi vicini: approfitta di una riunione di condominio, oppure, se sei particolarmente socievole, presentati alla porta con dei biscotti o una torta fatta in casa, facendo attenzione all’ora e evitando di chiacchierare troppo a lungo, per non disturbare i vicini. La buona impressione è assicurata! 2. Rispetta l’ora del silenzio Ogni palazzo può avere i suoi orari condominiali, quindi informati! Se non ce ne sono, gli orari di silenzio secondo le buone norme di convivenza civile sono: prima delle 7 di mattino, dalle 14 alle 16 di pomeriggio, dopo le 23 di sera. Se non vuoi inimicarti i vicini non fare rumore dopo questi orari! 3. Abbi cura degli spazi comuni Gli spazi comuni si chiamano così perché sono di tutti i condomini, quindi è importante non trattarli come un’estensione della propria abitazione privata. Per questo NON DEVI: Far giocare i bambini in cortile durante gli orari di silenzio o se è proibito dal regolamento condominiale; Lasciare liberi gli animali domestici nel cortile o per le scale condominiali, o comunque portarli in giro all’interno del palazzo senza guinzaglio e museruola (ricordate che siete responsabili di eventuali danni fatti dal cane o dal gatto!); Ingombrare il pianerottolo con vecchi mobili o con i sacchetti dell’immondizia (che oltre a essere di ingombro, puzzano!); Imbrattare, rovinare o danneggiare in qualunque modo ascensore, ballatoi, scale, mura perimetrali e tutti gli spazi che sono di proprietà di tutti. 4. Rispetta le regole per il bucato e le piante Quando vivi in condominio anche azioni semplici e quotidiane, come stendere il bucato o innaffiare le piante, devono rispettare delle regole: per esempio, le piante vanno innaffiate di sera, e comunque con attenzione, senza inondare d’acqua il vicino del piano di sotto! Discorso più complesso per il bucato: alcuni condomini infatti vietano espressamente di stendere i panni sui balconi delle facciate principali. Il bucato può essere appeso nella parte interna del palazzo, e comunque non deve sgocciolare, soprattutto se il tuo balcone affaccia su un cortile o un giardino privato, a uso esclusivo di un altro condomino: stai sicuro che non sarà felice di vedersi piovere sulla testa! 5. Chiedi il permesso Vuoi fare una festa? Vuoi parcheggiare l’auto nel cortile interno del palazzo? Vuoi tenere passeggini o carrelli nell’androne del palazzo? Qualunque cosa tu voglia fare che potrebbe nuocere, infastidire, o comunque non rispettare gli altri condomini, chiedi prima il permesso. Spesso ottenere quello che vogliamo è molto facile, e se lo chiediamo con gentilezza nessuno ci negherà la possibilità di fare uno strappo alla regola, a meno che non ci siano dei divieti espliciti. 6. Avvisa se hai in programma dei lavori Devi ristrutturare l’appartamento? Oltre a evitare di fare rumori molesti (per esempio martellare o trapanare) durante gli orari di silenzio, se hai in programma dei lavori di ristrutturazione, anche piccoli aggiusti, è buona norma avvisare i tuoi vicini e scusarti in anticipo per il disagio e il rumore. A nessuno piace ritrovarsi all’improvviso con gli operai che girano nel palazzo, la polvere dei calcinacci che si attacca alle suole e una bella dose quotidiana di rumore! ULTIMA REGOLA LA PIU' IMPORTANTE... 7. Non parlare mai male dei vicini Se vuoi avere buoni rapporti con tutti i tuoi vicini, il pettegolezzo deve essere assolutamente bandito! A parte il fatto che non è elegante, ricorda che alimentare il gossip è un comportamento poco corretto, e che farà avere agli altri una brutta impressione di te. Per concludere con un altro proverbio: “Chi si fa i fatti suoi campa cent’anni!” L'articolo ti è piaciuto? Metti Mi piace alla nostra pagina facebook e lasciaci un commento con le tue idee personali e le tue esperienze di condominio.
Cerca il tuo immobile
Prezzo: 
Tipo contratto: 
 
Tipo immobile: 
 
Città: 
 

Ultime notizie

  • 1
  • 2
Prev Next

7 REGOLE DI BUON VICINA…

19-05-2016 Hits:3072 News GRF Immobiliare - avatar GRF Immobiliare

7 REGOLE DI BUON VICINATO PER CONVIVERE BENE CON IL CONDOMINIO

Avere buoni rapporti di vicinato è importante per vivere bene: ecco le 7 regole di convivenza civile...

KEEP CALM E COMPRA CASA…

19-05-2016 Hits:1626 News GRF Immobiliare - avatar GRF Immobiliare

KEEP CALM E COMPRA CASA CON NOI

Comprare casa comporta un dispendio notevole di tempo ed energie, ed implica una conoscenza di norma...

Le imposte da pagare su…

19-03-2015 Hits:2194 News GRF Immobiliare - avatar GRF Immobiliare

Le imposte da pagare sull'acquisto della prima e della seconda casa

chi acquista un immobile oltre al prezzo da corrispondere per la compravendita dovrà considerare una...

Affitto o Vendita: 5 co…

12-12-2014 Hits:2334 News GRF Immobiliare - avatar GRF Immobiliare

Affitto o Vendita: 5 consigli per aumentare il valore del tuo appartamento

      Valorizzare un appartamento da mettere in affitto o in vendita può rivelarsi un’ottima so...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie utilizzati da questo sito ti invitaiamo a leggere la nostra privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

Visualizza Privacy Policy

Visualizza i documenti sulle direttive e-Privacy

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Hai accettato ad utilizzare i cookie di questo sito web. Se lo desideri puoi cambiare la tua decisione.